First Impression Online

Come fare una buona prima impressione online?

Non c’è mai una seconda occasione per fare una buona prima impressione. Quindi, come strutturare sito online per fare buona prima impressione e non perdere un’occasione? Il web e il mondo digitale hanno trasformato il nostro modo di fare shopping e hanno aumentato la competizione tra i brand che devono riuscire a prevalere sui concorrenti e farsi trovare prima degli altri.
Oltre all’unicità dei prodotti e ai prezzi più competitivi, oggi i brand si differenziano per l’esperienza di acquisto che regalano ai propri clienti e che può portare alla fidelizzazione e al passaparola positivo.
A questo proposito riportiamo una serie di consigli su come strutturare sito online per fare buona prima impressione e migliorare l’usabilità sito ecommerce:

  • Aggiorna la data del Copyright del sito: questo aspetto è fondamentale perché dimostra che siete ancora in piena attività ed è un indicatore di continuo aggiornamento del sito e dei contenuti che pubblicate.
  • Il sito dovrà essere responsive e adattarsi quindi a qualsiasi grandezza di schermo e soprattutto ai dispositivi mobile, sempre più utilizzati per gli acquisiti online. Questo aspetto diventa sempre più chiave per garantire un’esperienza di acquisto indimenticabile in mobilità.
  • La velocità di caricamento delle pagine del sito è indispensabile per evitare che gli utenti, presi dalla noia e dall’impazienza, abbandonino la navigazione perché richiede troppo tempo. La lentezza e la complessità sono i motivi principali di abbandono ed è quindi opportuno considerarli quando si risponde alla domanda “Come strutturare sito online per fare buona prima impressione? “

Come strutturare sito online per fare buona prima impressione -x4mans

  • Tutto ruota intorno ai tuoi prodotti: lo stile del sito è importante ma non deve distogliere l’attenzione dai prodotti che devono essere il fulcro del tuo e-shop. Per questo le foto degli articoli devono essere in alta qualità e definizione.
  • Sviluppa un blog curato e strutturato: essere sempre aggiornati sulle novità e sulle tendenze del momento aiuta ad aumentare la reputazione e la visibilità online dell’azienda.
  • Introduci la Live Chat sul tuo sito: un accurato customer service è cruciale per assicurare una buona esperienza di acquisto. Gli utenti devono poter trovare e ricevere tutte le informazioni che desiderano sui prodotti.
  • Checkout semplice: una volta arrivati alla fase di pagamento bisogna richiedere il minor numero di informazioni possibili per evitare che l’utente abbandoni il carrello. Una volta ottenuti i dati essenziali sarete sempre in tempo ad approfondire la conoscenza richiedendo ulteriori dettagli.

Come strutturare sito online per fare buona prima impressione? Seguendo questi piccoli e semplici passi. Tutto deve essere pensato e sviluppato dal punto di vista dei consumatori e dell’usabilità sito ecommerce. Sono i tuoi clienti che confermeranno il trionfo e la popolarità del tuo negozio online.

Potrebbe interessarti anche

fast-fashion-ecommerce

Fast Fashion: i siti E-Commerce battono i brand di lusso

Secondo una ricerca condotta da SEMrush e pubblicata da Wwd, i siti e-commerce del Fast Fashion hanno ottenuto nel 2017 un maggior traffico rispetto alle grandi firme della moda. H&M, Asos e Zara occupano rispettivamente i primi tre posti della cla…

Leggi ora
mobile-payments

e-Payments: numeri, trend e prospettive future

I metodi di e-payments si stanno diffondendo sempre di più non solo nell’E-Commerce ma anche all’interno dei retail. Gli utenti apprezzano queste tipologie di pagamento in mobilità perché riscontrano la facilità e la sicurezza nell’effettuare i propri…

Leggi ora
pinterest

Pinterest: una vetrina importante per il tuo business online!

Sfruttare Pinterest per l’E-Commerce è interessante per chi vuole vendere online. Non a caso le immagini sono fondamentali in una strategia per promuovere il tuo negozio sul web. In realtà è proprio grazie alle bacheche di questo social network, e alla…

Leggi ora
A/B test

A/B test: una vera e propria strategia per l’E-Commerce

L’A/B test può rientrare all’interno di una vera e propria strategia di business per prendere decisioni partendo dai dati. Moltissimi, sempre di più, sono i brand che utilizzano l’A/B test per aumentare le conversioni sui siti E-Commerce e migliorare l…

Leggi ora
admin

About admin