Sfilate Milano

Milano Fashion Week: adesso la moda è tutta sui social network!

I social network, in particolare Facebook e Instagram, sono gli strumenti principali per seguire la moda in tutto il mondo, soprattutto durante le settimana dedicate a questo settore, piene di sfilate, eventi e novità sulle prossime tendenze. Prendiamo in esame i trend legati alla Milano Fashion Week delle ultime edizioni.
Secondo un’indagine Doxa, i social network rappresentano una vera e propria opportunità per le aziende della moda e del lusso perché riescono a raggiungere e ad entrare in contatto con le persone in uno dei momenti più importante della stagione per il settore: quello delle sfilate e delle prestigiose passerelle.

Sfilate Milano Fashion Week
L’indagine ha analizzato la Milano Fashion Week tenutasi a Settembre 2016, misurando i comportamenti degli appassionati prima, durante e dopo l’evento. Emerge chiaramente, sui due social network in questione, che 52% ha cominciato a seguire il brand durante le sfilate e il 42% si è sentito ispirato per procedere all’acquisto. Inoltre, l’85% ha dichiarato di essere propenso ad acquistare in futuro i prodotti di un brand che ha iniziato a seguire.

Mobile Fashion Week
Un’indagine interna a Facebook invece si concentra sull’importanza sempre più determinante del mobile. Il settore fashion utilizza per l’83% contenuti creati e caricati da dispositivi mobile e durante la Milano Fashion Week le conversazioni che ruotano attorno ai brand sono aumentate. Questo perché lo smartphone offre un’esperienza più immediata. Attraverso i social network si può disporre di fruizioni e interazioni in real time di tutti i contenuti a cui siamo interessati. Proprio pochi giorni prima dell’inizio delle sfilate a Milano, Facebook ha lanciato l’ultima novità: l’introduzione della funzione Stories, che vede già 150 milioni di utenti intenti a testarla e utilizzarla. Una mossa vincente per il social network che già prevede l’implementazione a pagamento per i brand che potranno così indirizzare video messaggi ai propri fan aumentando il loro coinvolgimento.

Potrebbe interessarti anche

fast-fashion-ecommerce

Fast Fashion: i siti E-Commerce battono i brand di lusso

Secondo una ricerca condotta da SEMrush e pubblicata da Wwd, i siti e-commerce del Fast Fashion hanno ottenuto nel 2017 un maggior traffico rispetto alle grandi firme della moda. H&M, Asos e Zara occupano rispettivamente i primi tre posti della cla…

Leggi ora
pinterest

Pinterest: una vetrina importante per il tuo business online!

Sfruttare Pinterest per l’E-Commerce è interessante per chi vuole vendere online. Non a caso le immagini sono fondamentali in una strategia per promuovere il tuo negozio sul web. In realtà è proprio grazie alle bacheche di questo social network, e alla…

Leggi ora
A/B test

A/B test: una vera e propria strategia per l’E-Commerce

L’A/B test può rientrare all’interno di una vera e propria strategia di business per prendere decisioni partendo dai dati. Moltissimi, sempre di più, sono i brand che utilizzano l’A/B test per aumentare le conversioni sui siti E-Commerce e migliorare l…

Leggi ora
strategie-online-negozio-offline

Strategie online e offline: aumentare le vendite portando il digitale in negozio

Il digitale è una grande opportunità per i negozi tradizionali che possono migliorare l’esperienza di acquisto del cliente integrando le strategie online con le strategie di vendita offline. Nell’era del digitale il negozio continua a svolgere un ruolo…

Leggi ora
admin

About admin