Sfilate Milano

Milano Fashion Week: adesso la moda è tutta sui social network!

I social network, in particolare Facebook e Instagram, sono gli strumenti principali per seguire la moda in tutto il mondo, soprattutto durante le settimana dedicate a questo settore, piene di sfilate, eventi e novità sulle prossime tendenze. Prendiamo in esame i trend legati alla Milano Fashion Week delle ultime edizioni.
Secondo un’indagine Doxa, i social network rappresentano una vera e propria opportunità per le aziende della moda e del lusso perché riescono a raggiungere e ad entrare in contatto con le persone in uno dei momenti più importante della stagione per il settore: quello delle sfilate e delle prestigiose passerelle.

Sfilate Milano Fashion Week
L’indagine ha analizzato la Milano Fashion Week tenutasi a Settembre 2016, misurando i comportamenti degli appassionati prima, durante e dopo l’evento. Emerge chiaramente, sui due social network in questione, che 52% ha cominciato a seguire il brand durante le sfilate e il 42% si è sentito ispirato per procedere all’acquisto. Inoltre, l’85% ha dichiarato di essere propenso ad acquistare in futuro i prodotti di un brand che ha iniziato a seguire.

Mobile Fashion Week
Un’indagine interna a Facebook invece si concentra sull’importanza sempre più determinante del mobile. Il settore fashion utilizza per l’83% contenuti creati e caricati da dispositivi mobile e durante la Milano Fashion Week le conversazioni che ruotano attorno ai brand sono aumentate. Questo perché lo smartphone offre un’esperienza più immediata. Attraverso i social network si può disporre di fruizioni e interazioni in real time di tutti i contenuti a cui siamo interessati. Proprio pochi giorni prima dell’inizio delle sfilate a Milano, Facebook ha lanciato l’ultima novità: l’introduzione della funzione Stories, che vede già 150 milioni di utenti intenti a testarla e utilizzarla. Una mossa vincente per il social network che già prevede l’implementazione a pagamento per i brand che potranno così indirizzare video messaggi ai propri fan aumentando il loro coinvolgimento.

Potrebbe interessarti anche

pay-per-click

Pay per click: in cosa consiste e quali sono i benefici.

Il Pay per click (PPC) è una tecnica promozionale usata sui motori di ricerca al quale l’inserzionista paga una certa quota prestabilita quando l’utente clicca sull’annuncio. Se la campagna di Pay per click è impostata su parole chiave pertinenti al co…

Leggi ora
social-media-marketing-tool

Social media marketing tool: 4 strumenti utili per monitorare le attività

I social media marketing tool sono ormai una consuetudine in tutte le attività di business, non solo online. Per poter analizzare l’efficacia delle nostre strategie di marketing è necessario monitorare le nostre azioni attraverso alcuni strumenti che p…

Leggi ora
social-selling

Social Selling: quanto i Social Network influenzano le nostre abitudini di acquisto!

Per Social Selling si intende un processo di vendita innovativo che prevede l’utilizzo dei social network per accrescere i propri contatti e trovare nuovi potenziali clienti. Da un recente studio sono emersi dati che delineano il comportamento degli ut…

Leggi ora
mobile-e-commerce

Mobile E-Commerce: tendenze del 2018!

Il mobile E-Commerce è sempre più di tendenza e tutti i servizi di vendita online devono adeguarsi alle esigenze dei clienti. In Europa, se da una parte cresce il commercio elettronico grazie all’innovazione dei servizi logistici, dall’altra il commerc…

Leggi ora
admin

About admin