pinterest

Pinterest: una vetrina importante per il tuo business online!

Sfruttare Pinterest per l’E-Commerce è interessante per chi vuole vendere online. Non a caso le immagini sono fondamentali in una strategia per promuovere il tuo negozio sul web. In realtà è proprio grazie alle bacheche di questo social network, e alla sua capacità di organizzare gli update in contenitori tematici, che questo strumento è diventato un punto di riferimento per chi lavora nel mondo della vendita online.

Gli account di Pinterest rappresentano, infatti, il 90% delle condivisioni social in rete e la piattaforma è la seconda più grande per traffico di utenti. I “pins” portano più entrate agli E-Commerce rispetto a qualsiasi altro social (basti pensare che Pinterest genera più traffico di Youtube, Google+ e LinkedIn messi insieme!).

Il modo migliore per avviare la tua avventura è quello di optare per Pinterest Business, la soluzione specifica per chi vuole usare questo social network come strumento per lavorare con il proprio brand. Puoi trasformare il tuo vecchio account personale, non devi per forza ricominciare tutto da zero. D’altro canto, il profilo business ti consente di iniziare con il piede giusto: hai a disposizione tutti gli strumenti per pubblicare i tuoi pin e osservare le statistiche.

pinterest

Il passaggio essenziale che connette Pinterest e l’E-Commerce è questo: devi raccontare il tuo brand. Cosa significa questo? Non bisogna comportarsi come un venditore incallito, ma raccontare la storia del proprio brand. Questo passaggio è fondamentale per differenziarsi con la concorrenza e poter comprendere ancora di più a quale tipologia di utenti è interessata ai tuoi prodotti.

Un altro importante consiglio è quello di lavorare sulla grafica. Ci sono caratteristiche che possono migliorare la qualità del pin (foto verticale, colori, luce) ma puoi usare programmi di fotoritocco per sfruttare canali alternativi. Le parole d’ordine sono queste: comunicare con le parole, con le frasi, e con le immagini. Ad esempio, puoi lasciare delle idee su come sfruttare un prodotto o un servizio, puoi suggerire come servire un alimento o elencare indicazioni per ottenere uno sconto. Più semplicemente puoi aggiungere il logo del tuo brand.

Un altro passaggio essenziale per sfruttare Pinterest per E-Commerce è integrare lo shop online con il social network. Non devi solo curare il tuo account, ma devi permettere alle persone di condividere quello che hai pubblicato sul sito, sulle schede che proponi ai potenziali clienti. Questo è un buon modo per aumentare le visite e diffondere il brand online.

Infine, ci sono altre attenzioni da non sottovalutare, per esempio quando pubblichi i tuoi contenuti inserisci indicazioni sui prezzi (in questo modo puoi avere il 36% degli apprezzamenti in più) e usa delle buone call to action: è il modo migliore per spingere il pubblico verso un’azione che in questo caso coincide con il click. Mentre le immagini dovrebbero avere delle caratteristiche precise: no ai visi umani, tanta luce e preferibilmente alta.

Potrebbe interessarti anche

promesse-ecommerce-italiano

Le promesse dell’Ecommerce italiano mantenute nel 2018

Ecommerce italiano: mantenute le promesse di crescita per il 2018. L’acquisto online in Italia cresce a ritmi elevati, arrivando ad un business da oltre 27 miliardi di euro, di cui 15 miliardi provengono dalla vendita di prodotti e 12 miliardi dalla ve…

Leggi ora
reputazione-online

Reputazione Online: impatto dei canali e dei social sulla reputazione aziendale

La reputazione online è diventata ormai un aspetto indispensabile nella strategia di business di un’azienda. Attraverso i canali di comunicazione e i social network puoi creare valore per i tuoi clienti e avvicinarli al tuo brand. Interazione, engageme…

Leggi ora
online-personalization

Online personalization: l’importanza di differenziarsi online!

Online personalization, cosa intendiamo con questo concetto? In un contesto sempre più competitivo come quello dell’E-Commerce è importante differenziarsi dagli altri e attirare l’attenzione dei propri clienti. Con l’online personalization è possibile…

Leggi ora
user-generated-content

User generated content: partire dai contenuti degli utenti per fare marketing!

Il direct marketing spesso suscita diffidenza tra gli utenti e per questo molti brand si sono avvicinati al concetto di user generated content, ovvero sfruttare i contenuti espressi dagli utenti sul brand che generano fiducia e permettono di superare l…

Leggi ora
admin

About admin