settimana-della-moda-milano

Settimana della moda milano: un appuntamento imperdibile nel panorama internazionale del fashion

Torna puntuale anche quest’anno la settimana della moda milano di settembre 2017, la Fashion Week  meneghina dedicata alla moda donna. Dopo una prima anticipazione in giugno – con la Milano Moda Uomo – il capoluogo lombardo torna quindi ad essere grande protagonista del panorama nazionale ed internazionale del fashion. Ma cosa aspettarsi da questa nuova edizione?

Come sempre, anche quest’anno la settimana della moda milano di settembre porterà in città grandi nomi della moda: tra questi ricordiamo Gucci, Alberta Ferretti, Max Mara ma anche Versace, Salvatore Ferragamo e molti altri. Organizzato da Camera Nazionale della Moda Italiana, l’evento rappresenta la manifestazione più prestigiosa tra quelle dedicate alla moda. Dopo quello di giugno dedicato alla moda uomo, quindi, il secondo appuntamento con la Milano Fashion Week sarà dal 20 al 25 settembre 2017.

Settimana della moda milano

L’atteso appuntamento vede ovviamente come grandi protagoniste le sfilate, dedicate in particolare alla Primavera/Estate 2018. Il pubblico e i professionisti del settore potranno quindi prendere parte ai fashion-show e sfilate ospitati in meravigliose location racchiuse nel quadrilatero della moda. Ma non solo: anche per questa edizione sarà possibile visitare il Fashion Hub di Piazza Gae Aulenti, vero e proprio cuore della settimana della moda milano, dove sarà allestito il Fashion Hub Market ovvero un nuovo progetto a sostegno dei brand emergenti.

Altra novità di questa settimana rinominata dagli operatori del settore “XL” sarà la presenza di due eventi sempre molto attesi: Micam e Mipel .

Milano dunque sarà al centro dei riflettori dal 17 al 26 Settembre 2017 e sarà il punto di riferimento per il settore del fashion che, stando alle previsioni della Camera della Moda, nel 2018 segnerà un +3%, raggiungendo 86 miliardi di fatturato. «Gli anni di crisi sembrano essere alle spalle, c’è nuova energia, non solo dal tradizionale mondo delle esportazioni ma anche dall’e-commerce internazionale», spiega Carlo Capasa, presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana.

Potrebbe interessarti anche

fast-fashion-ecommerce

Fast Fashion: i siti E-Commerce battono i brand di lusso

Secondo una ricerca condotta da SEMrush e pubblicata da Wwd, i siti e-commerce del Fast Fashion hanno ottenuto nel 2017 un maggior traffico rispetto alle grandi firme della moda. H&M, Asos e Zara occupano rispettivamente i primi tre posti della cla…

Leggi ora
mobile-payments

e-Payments: numeri, trend e prospettive future

I metodi di e-payments si stanno diffondendo sempre di più non solo nell’E-Commerce ma anche all’interno dei retail. Gli utenti apprezzano queste tipologie di pagamento in mobilità perché riscontrano la facilità e la sicurezza nell’effettuare i propri…

Leggi ora
pinterest

Pinterest: una vetrina importante per il tuo business online!

Sfruttare Pinterest per l’E-Commerce è interessante per chi vuole vendere online. Non a caso le immagini sono fondamentali in una strategia per promuovere il tuo negozio sul web. In realtà è proprio grazie alle bacheche di questo social network, e alla…

Leggi ora
A/B test

A/B test: una vera e propria strategia per l’E-Commerce

L’A/B test può rientrare all’interno di una vera e propria strategia di business per prendere decisioni partendo dai dati. Moltissimi, sempre di più, sono i brand che utilizzano l’A/B test per aumentare le conversioni sui siti E-Commerce e migliorare l…

Leggi ora
admin

About admin