shopping-natalizio

Shopping Natalizio: +56% l’interesse per l’acquisto online dei regali

Il Natale è alle porte e inizia il conto alla rovescia per i regali. Negli ultimi anni sono cambiate le abitudini dei consumatori, anche in Italia, ed è aumentata la predisposizione all’acquisto online. L’interesse espresso dai consumatori verso lo shopping natalizio online è cresciuto del 56%.

Le principali motivazioni che spingono verso la spesa online sono:

  • la possibilità di avere la consegna a domicilio e una più ampia possibilità di scelta
  • l’opportunità di confrontare la qualità e i prezzi dei prodotti
  • la convenienza dei prezzi online

Le perplessità più frequenti invece riguardano soprattutto:

  • la sicurezza dell’acquisto
  • l’integrità del prodotto consegnato  
  • i rischi per la mancata corrispondenza del prodotto visto e scelto online rispetto a quello effettivamente ricevuto

Il 73% delle clienti Privalia dichiara che per lo shopping natalizio si affiderà all’outlet online. Tra loro il 43% dichiara di comprare ogni anno un capo nuovo in occasione delle feste. Il 39% invece punta su prodotti come borse, scarpe e accessori per personalizzare e valorizzare l’outfit.

Shopping Natalizio - X4MANS

L’Italia sarà il terzo mercato di spesa più alta in Europa con 528 euro (contro i 506 del 2016), dietro a Spagna con 632 euro e UK con 614 euro. Parlando di multicanalità, il negozio fisico resterà predominante, per gli italiani più che per gli europei, ma si registrerà un’importante crescita del mondo online: la spesa online in Italia segnerà un +16% rispetto al 2016 (più del doppio della media europea). Cresce di anno in anno l’uso dello smartphone dalla media del 47,3% ad una percentuale che va oltre il 50% nel periodo delle festività natalizie.

Le categorie di prodotto più gettonate per gli utenti italiani in vista dello shopping natalizio nel 2017 saranno:

  • Abbigliamento e scarpe
  • Informatica ed elettronica di consumo (smartphone, TV, fotocamere, smartwatch, tablet e notebook)
  • Gaming (giochi in scatola, videogame e console di gioco)
  • Arredamento ed elettrodomestici per la casa (dai grandi elettrodomestici, robot da cucina)
  • Salute, bellezza e benessere

Potrebbe interessarti anche

fast-fashion-ecommerce

Fast Fashion: i siti E-Commerce battono i brand di lusso

Secondo una ricerca condotta da SEMrush e pubblicata da Wwd, i siti e-commerce del Fast Fashion hanno ottenuto nel 2017 un maggior traffico rispetto alle grandi firme della moda. H&M, Asos e Zara occupano rispettivamente i primi tre posti della cla…

Leggi ora
mobile-payments

e-Payments: numeri, trend e prospettive future

I metodi di e-payments si stanno diffondendo sempre di più non solo nell’E-Commerce ma anche all’interno dei retail. Gli utenti apprezzano queste tipologie di pagamento in mobilità perché riscontrano la facilità e la sicurezza nell’effettuare i propri…

Leggi ora
pinterest

Pinterest: una vetrina importante per il tuo business online!

Sfruttare Pinterest per l’E-Commerce è interessante per chi vuole vendere online. Non a caso le immagini sono fondamentali in una strategia per promuovere il tuo negozio sul web. In realtà è proprio grazie alle bacheche di questo social network, e alla…

Leggi ora
A/B test

A/B test: una vera e propria strategia per l’E-Commerce

L’A/B test può rientrare all’interno di una vera e propria strategia di business per prendere decisioni partendo dai dati. Moltissimi, sempre di più, sono i brand che utilizzano l’A/B test per aumentare le conversioni sui siti E-Commerce e migliorare l…

Leggi ora
admin

About admin