Storia della Moda - Google Arts&Culture

Vuoi sapere tutto sulla storia della moda? E’ online “We wear culture”, un progetto di Google Arts & Culture

Vuoi sapere tutto sulla storia della moda? E’ online “We wear culture”, il nuovo progetto di Google Arts & Culture che raccoglie virtualmente 180 istituzioni culturali e della moda che hanno scelto di condividere con Google un archivio digitale con oltre 30 mila oggetti e capi di abbigliamento che raccontano circa 3 mila anni di storia della moda.

L’intero archivio virtuale è consultabile da pc, smartphone e tablet. Il portale si presenta come una sorta di archivio digitale dedicato agli stili e ai costumi, che accosta alle immagini di abiti, scarpe e cappelli anche spiegazioni scientifiche e dettagliate, adatte a un pubblico di studiosi.

 

Storia della Moda - Google Arts&Culture

 

Tra i contenuti di spicco del progetto rientrano i racconti di 4 capi iconici che hanno fatto la storia della moda:

  • L’abito nero di Chanel
  • Gli stiletto di Marilyn Monroe
  • Maglia e gonna che si ispirano al kimono di Comme des Garçons
  • Il corsetto di Vivienne Westwood

Questi oggetti vengono anche raccontati in una serie di video disponibili su You Tube. Inoltre 40 sedi museali quali Metropolitan Museum of Art’s Costume Institute Conservation Laboratory di New York, il Victoria & Albert Museum di Londra e la Fondazione Gianfranco Ferré a Milano offrono accesso al “dietro le quinte” attraverso Google Street View per potersi immergere nelle collezioni.
Tra le istituzioni italiane coinvolte ci sono il Maxxi e la Fondazione Micol Fontana a Roma, il Museo del Tessuto di Prato, Palazzo Madama – Museo Civico d’Arte Antica a Torino, Palazzo Fortuny e Palazzo Mocenigo a Venezia e il Museo della Calzatura di Villa Foscarini Rossi, a Stra (VE), nel cuore della Riviera del Brenta, distretto della calzatura di lusso più apprezzato al mondo.

Esperti di moda e stilisti nonché università, musei e ONG da ogni parte del mondo hanno collaborato al progetto per dimostrare che la moda fa parte della nostra cultura, costituisce una forma d’arte ed è il frutto di una vera e propria artigianalità.

Potrebbe interessarti anche

mobile-e-commerce

Mobile E-Commerce: tendenze del 2018!

Il mobile E-Commerce è sempre più di tendenza e tutti i servizi di vendita online devono adeguarsi alle esigenze dei clienti. In Europa, se da una parte cresce il commercio elettronico grazie all’innovazione dei servizi logistici, dall’altra il commerc…

Leggi ora
zara-negozio-omnichannel

Negozio Omnichannel: Zara reale e virtuale sotto lo stesso tetto

Zara, il famoso marchio fast fashion spagnolo, apre un nuovo capitolo nel settore della vendita online e nel mondo del fashion retail in generale. La casa di moda spagnola ha aperto uno spazio di 200 metri quadri interamente dedicato agli acquisti onli…

Leggi ora
fast-fashion-ecommerce

Fast Fashion: i siti E-Commerce battono i brand di lusso

Secondo una ricerca condotta da SEMrush e pubblicata da Wwd, i siti e-commerce del Fast Fashion hanno ottenuto nel 2017 un maggior traffico rispetto alle grandi firme della moda. H&M, Asos e Zara occupano rispettivamente i primi tre posti della cla…

Leggi ora
mobile-payments

e-Payments: numeri, trend e prospettive future

I metodi di e-payments si stanno diffondendo sempre di più non solo nell’E-Commerce ma anche all’interno dei retail. Gli utenti apprezzano queste tipologie di pagamento in mobilità perché riscontrano la facilità e la sicurezza nell’effettuare i propri…

Leggi ora
admin

About admin